Ufficio Tecnico

Apertura al pubblico

Mattina Pomeriggio
Lunedì 8.30 - 13.00 14.30 - 18.30
Martedì 8.30 - 13.00 14.30 - 18.30
Mercoledì 8.30 - 13.00 14.30 - 18.30
Giovedì 8.30 - 13.00 14.30 - 18.30
Venerdì 8.30 - 13.00 ---
Sabato 8.30 - 12.30

Persone di riferimento

  • Responsabile dell'Ufficio arch. Iachelini Lorenzo
  • Referente amministrativo Pietro Beretta - area amministrativa/contabile, gestione servizi, rilascio certificati/autorizzazioni, gestione cimitero
  • Referente tecnico arch. Giovanni Diaco - settore edilizia privata e urbanistica
  • Referente tecnico arch. Michelangelo Poloni - settore lavori pubblici, patrimonio e manutenzioni, ambiente, SUAP

Settori

L’Ufficio cura la gestione dei seguenti settori:

  • edilizia privata
  • urbanistica
  • lavori pubblici
  • patrimonio e manutenzioni
  • ambiente
  • SUAP

Edilizia Privata

L’Ufficio ha il compito di svolgere le funzioni amministrative di controllo sull’attività edilizia privata, verificando la corrispondenza delle opere da realizzare in conformità alle norme tecniche di attuazione in riferimento al P.G.T. vigente e al Regolamento Edilizio comunale in vigore, oltre alle normative vigenti in materia.

Dati essenziali per la presentazione delle pratiche edilizie:

Documentazione cartografica tecnica:

  • Estratti cartografici: inquadramenti territoriali, urbanistici (stralci degli strumenti da PGT vigente o PRG) a grande e piccola scala, estratto ortofoto, estratto aerfoto), catastali (estratto mappa AGGIORNATO alla data di presentazione con relativa visura allegata) titolo di proprietà del fabbricato (in riferimento all’atto notarile), regolarità urbanistica del fabbricato (abitabilità / agibilità).
  • Planimetria generale di inquadramento in scala 1:500 con indicata la zona di intervento e planimetria specifica in scala 1:200/1:250 con inserite le quote di distanza dai fabbricati, confini, strade, quote plano-altimetriche e i riferimenti testuali di contenuto.
  • Piante, sezioni e prospetti per stato di fatto, progetto e confronto in scala 1:100/1:50 con indicate quote, destinazioni d’uso, R.A.I., retinature in scala adeguata, eventuali particolari costruttivi in scala 1:20/1:10/, render di dettaglio a completamento delle informazioni grafiche.

Documentazione illustrativa grafico-testuale: relazione tecnica dettagliata, rilievo fotografie con indicazione dei punti di scatto.

Per la fine lavori è richiesta la documentazione di aggiornamento delle planimetrie catastali e in caso di cambi di destinazione d’uso la susseguente agibilità (in caso di edifici esistenti).

 

Urbanistica

L'Ufficio ha il compito di svolgere le funzioni amministrative per la pianificazione urbanistica e l'assetto generale del territorio comunale.

 

In particolare, l'Ufficio espleta le seguenti procedure:

  • Gestione del Piano di Governo del Territorio (P.G.T.) vigente con relative revisioni generali, parziali e varianti;
  • Istruzione ed approvazione di strumenti urbanistici attuativi (piani attuativi, piani di lottizzazione, programmi integrati di interventi, piani di recupero, ecc.);
  • Rilascio certificati di destinazione urbanistica.

Lavori pubblici

L’Ufficio ha il compito di svolgere la funzione amministrativa di gestione e coordinamento dei lavori e dei servizi pubblici che interessano il territorio comunale, in riferimento alla manutenzione ordinaria e straordinaria del patrimonio pubblico suddiviso in infrastrutture ed immobili.

Vengono individuate in fase pianificatoria le opere pubbliche da realizzarsi mediante la programmazione triennale ed i servizi da erogarsi mediante la programmazione annuale.

In fase programmazione operativa, seguendo la programmazione stabilita ed approvata, l’ufficio gestisce e coordina i progetti di interesse pubblico ed i relativi appalti mediante:

  • Indizione delle gare d’appalto e adozione di tutti gli adempimenti amministrativi e anteriori alla realizzazione dell’opera;
  • Gestione e coordinamento tecnico dei cantieri pubblici, in supporto alle direzioni lavori o tramite progettazione interna, con compito di controllo e sorveglianza della corretta realizzazione dell’opera;
  • Coordinamento con gli enti pubblici sovralocali e territoriali per richiesta e acquisizione delle autorizzazioni e pareri relativi agli interventi sul patrimonio pubblico, nonché coordinamento in fase di progettazione;
  • Gestione della fase di collaudo relativa alle opere pubbliche ed alle opere di urbanizzazione realizzate da operatori o committenti privati,
    anteriormente all’acquisizione delle stesse a patrimonio pubblico.
torna all'inizio del contenuto